Solo 0,60€ a cps
 27,00

Visbrain è un integratore alimentare a base di Citicolina, Alfa-Lattoalbumina, SAME S-Adenosyl-L-Metionina, Acetil-L-Carnitina, Vitamina B12, Arginina AKG, Acido Folico  Ginseng. Visbrain si propone una utile integrazione nutrizionale di sostanze funzionali che possono generare stimoli sinergici/sommatori per migliorare funzioni cerebrali fondamentali.  

La citicolina, anche CDP-colina, è una molecola ad attività psicostimolante e nootropa (ricordiamo che le sostanze nootrope, dette anche smart drugs, sono un variegato gruppo di sostanze di origine naturale o artificiale potenzialmente in grado di aumentare le capacità cognitive e mnemoniche dell’essere umano).

La citicolina svolge la sua attività a livello delle alterazioni del metabolismo neuronale, a livello della neurotrasmissione e a livello delle turbe emodinamiche; pertanto induce un miglior livello generale sul metabolismo cerebrale, favorisce l’utilizzazione dell’ossigeno a livello dell’encefalo e normalizza i valori di soglia sia delle reazioni di risveglio come della trasmissione neuro-mioelettrica.

Proprietà e utilizzi della citicolina

  • Problemi di memoria legati all’età. L’assunzione di citicolina sembra aiutare la perdita di memoria nelle persone dai 50 agli 85 anni.
  • Malattie cerebrovascolari. Esistono prove del fatto che l’assunzione di citicolina per via orale o potrebbe migliorare la memoria e il comportamento nei pazienti con malattie cerebrovascolari a lungo termine, come l’ictus.
  • Recupero dell’ictus. I pazienti con ictus che assumono citicolina per via orale entro 24 ore dall’avere il tipo di ictus causato da un coagulo (ictus ischemico) hanno maggiori probabilità di avere un completo recupero entro 3 mesi rispetto ad altri pazienti con ictus ischemico.
  • Morbo di Alzheimer e altri tipi di demenza. Alcune prove suggeriscono che l’assunzione di citicolina per via orale potrebbe migliorare l’apprendimento, la memoria e l’elaborazione delle informazioni (funzione cognitiva) nelle persone con malattia di Alzheimer da lieve a moderata.
  • Glaucoma. Lo sviluppo di prove suggerisce che la citicolina potrebbe migliorare la visione in alcune persone con glaucoma.
  • Memoria. Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di citicolina potrebbe migliorare la memoria, l’apprendimento e la capacità di parlare nelle persone con lesioni cerebrali a causa di un trauma. Altre ricerche suggeriscono che la citicolina potrebbe migliorare alcuni aspetti della memoria negli anziani.
  • Morbo di Parkinson. Alcune ricerche dimostrano che somministrare citicolina come terapia con il normale trattamento potrebbe migliorare alcuni dei sintomi del morbo di Parkinson.

Effetti Collaterali

La citicolina è sicura se assunta per via orale a breve termine (fino a 90 giorni). La sicurezza dell’uso a lungo termine non è nota. La maggior parte delle persone che assumono citicolina non presenta effetti collaterali problematici. Ma alcune persone possono avere effetti collaterali come disturbi del sonno (insonnia), mal di testa, diarrea, pressione sanguigna bassa o alta, nausea, visione offuscata, dolori al petto e altri.

Precauzioni speciali e avvertenze:

Gravidanza e allattamento: non ci sono abbastanza informazioni affidabili sulla sicurezza dell’assunzione di citicolina in caso di gravidanza o allattamento, in questi casi è bene sempre sentire il parere medico.

La citicolina è presente nei nostri seguenti prodotti:

×

Powered by WhatsApp Chat

×