In offerta!
Solo 0,62€ a cpr/cps
 23,00  18,50

Flavodren  è un nutraceutico a base di a base di flavonoidi con estratti di Centella Asiatica, Rosa Canina, Diosmina e Rutina coadiuvante delle terapie indirizzate a combattere le patologie da stasi venose, da alterazione della permeabilità venulo-capillare e da sofferenza microvenulo-tissutale. In particolare la centella aiuta a contrastare gli inestetismi della cellulite e favorisce la funzionalità del microcircolo mentre  la Rosa Canina esercita un'azione ricostituente e di sostegno con  l’apporto della Vitamina C, che contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

In offerta!
Solo 0,48€ a cpr/cps
 41,00  29,00

Il pacchetto Drenaflog forte più Flavodren unisce due potenti nutraceutici, che attraverso i principi attivi in essi contenuti svolgono, tra l'altro, un'azione vasoprotettiva, antiflogistica ed antiaggregante piastrinica. 

Il diosmina è un tipo di sostanza chimica vegetale che si trova principalmente negli agrumi.

La diosmina  è usato per il trattamento di vari disturbi dei vasi sanguigni tra cui emorroidi, vene varicose, cattiva circolazione delle gambe, coaguli di sangue e sanguinamento (emorragia) negli occhi o nelle gengive. Viene anche usato per trattare il gonfiore delle braccia (linfedema) dopo un intervento chirurgico al cancro al seno, per proteggere dalla tossicità epatica e un tipo di dolore chiamato dolore radicolare. Viene spesso assunto in combinazione con esperidina, un’altra sostanza chimica vegetale. Contengono concentrazioni significative di diosmina i frutti del genere Citrus (limoni, arance, pompelmi ecc.), le foglie del Bucco (Barosma betulina) e le sommità fiorite di Ruta (Ruta graveolens).

Proprietà e benefici della diosmina

La diosmina presenta anche attività antiedematosa, antinfiammatoria ed antivaricosa, che la rendono utile in presenza di emorroidi, cellulite, vene varicose, fragilità capillare e relative manifestazioni Emorroidi. L’assunzione di diosmina a dosi elevate insieme a esperidina sembra ridurre i sintomi delle emorroidi. Anche l’assunzione di diosmina a dosi più basse insieme a esperidina più troxerutina o insieme a lassativi sfusi sembra ridurre i sintomi. Assumere diosmina a dosi più basse insieme a esperidina sembra aiutare a prevenire il ritorno delle emorroidi.

Dolore alle gambe causato da una debole circolazione sanguigna (ulcera venosa alla gamba). L’assunzione di diosmina in combinazione con esperidina e medicazione compressiva sembra aiutare a guarire le ulcere alle gambe causate da una cattiva circolazione.

La diosmina trova spazio anche in integratori destinati a migliorare il trofismo del microcircolo; molto usata è la combinazione diosmina – esperidina, dato che quest’ultima sostanza condivide le medesime origini e proprietà vasopotrettici. Per potenziare gli effetti di esperidina e diosmina, tali sostanze possono essere affiancate da escina ed estratti di ippocastano, vite rossa, meliloto e mirtilli.

Controindicazioni

La diosmina  è sicura per la maggior parte delle persone se usato a breve termine fino a 6 mesi. Può causare alcuni effetti collaterali come mal di stomaco e addominali, diarrea, vertigini, mal di testa, arrossamento della pelle e orticaria.

Precauzioni speciali e avvertenze:

Gravidanza e allattamento: non si sa abbastanza sull’uso di diosmina durante la gravidanza e l’allattamento, è quindi opportuno, in questo caso, rivolgersi al proprio medico di fiducia. 

 

La diosmina è presente nei nostri seguenti prodotti:

×